Author: admin@milk

Connessi alla comunicazione globale: Milk adv e AMIN WORLDWIDE

milk

La collaborazione tra Milk adv e AMIN WORLDWIDE nasce dall’esigenza di fare comunicazione oggi in un mondo connesso a livello globale.

L’agenzia creativa del 2018 è glocal: sviluppa le risorse del proprio territorio, ma deve essere in grado di sfruttare le opportunità offerte dal mercato globale.

Senza più alcuna distinzione tra mondo online e offline, ogni progetto di comunicazione richiede la capacità di dialogare con il proprio target di riferimento adattandosi ai vari canali disponibili.

Milk adv è l’agenzia creativa di AMIN WORLDWIDE per l’Italia

Partecipare a un network internazionale di agenzie indipendenti è un’opportunità per relazionarsi con le più interessanti agenzie di comunicazione indipendenti del mondo. AMIN WORLDWIDE connette 5 continenti e più di 60 agenzie creative in un network per cui Milk adv è l’agenzia creativa di riferimento per l’Italia.

Come funziona questo network?

Sempre più spesso i nostri clienti, o quelli dei nostri partner, necessitano di una comunicazione personalizzata, vicina ai territori del loro target o alle origini dei loro prodotti. AMIN WORLDWIDE mette in comunicazione le agenzie per sviluppare partnership nella produzione dei contenuti e delle campagne di comunicazione per questi clienti.

Milk adv è coinvolta in diversi progetti, collaborando con agenzie del network su progetti di respiro internazionale:

  • con Trone Brand Energy, agenzia americana specializzata su petfood e petcare, per un supporto strategico sullo sviluppo di una campagna di comunicazione europea per prodotti innovativi per la salute del cane;
  • con Mosquito, agenzia belga, per la creatività di uno spot per un’azienda leader del comparto alimentare;
  • con SHS, agenzia americana esperta di comunicazione di food brand, in una gara internazionale per un cliente italiano con obiettivi di penetrazione in USA.

Nuove fonti d’ispirazione per un mondo in continuo cambiamento

Per Milk adv entrare a far parte di un network internazionale come AMIN WORLDWIDE, non ha solo un’importanza strategica, ma è la scelta consapevole di partecipare a una comunità viva e pulsante, presente in ogni angolo del mondo e naturalmente portata allo scambio di informazioni, alla condivisione delle risorse e dei metodi, al confronto e alla revisione del proprio approccio, con lo sguardo sempre rivolto al futuro, alle nuove tendenze e all’evoluzione dei mercati.

Tutte le agenzie partecipano a conference call periodiche e meeting regionali e globali con cadenza semestrale; queste sono l’occasione per la condivisione del know-how anche dei membri più lontani tra loro, affinché tutti possano portare la loro esperienza e il punto di vista in un processo di crescita collettivo.

Che ingredienti ha, la creatività?

milk

Il sale di ogni opera d’arte, sia essa film, romanzo e, perché no, anche campagna pubblicitaria, è la creatività: un po’ scommessa, un po’ certezza; uno stimolo a osare, una rivoluzione che fa passare un pensiero da ibrido a idea.

Ma allora: esiste una ricetta per la creatività? Noi di Milk lavoriamo ogni giorno per trovare una risposta. Intanto Ed Catmull, uno dei fondatori della Pixar, ha dato la sua, nel video che vi proponiamo oggi.

Latte Più

milk

Ogni giorno, da qualche parte, un’agenzia sa che dovrà correre più veloce del vento per partorire nuove idee, nuove soluzioni, nuove campagne per essere sempre viva, attiva, vincente, nella grande giungla della comunicazione.

Ogni giorno, da qualche parte, un’azienda andrà a caccia dell’agenzia più veloce, più attiva, più affamata di stupore.
Quella che, come il latte di Arancia Meccanica, ha qualcosa in più.

Ogni giorno, a Vicenza e a Verona, il team Milk – punta di diamante delle agenzie di comunicazione in Veneto – è al lavoro per essere un capofila del branco, in quella giungla chiamata pubblicità.

Una volta trovate, le idee vanno fatte crescere, fermentare. Questo blog è lo spazio quotidiano per condividere ispirazioni, tendenze, suggestioni e spunti per correre più veloci del vento.

Per avere, come il latte di maestro Kubrick, quel qualcosa in più.